REPERTÓRIO >

Pedro Avondano      
da ópera “Il mondo della luna”

Aria “Ragion dell’alma siede regina de pensieri” (Flaminia)

Aria “Ah pur troppo il nostro core”” (Flaminia)

Aria “Quanta gente che sospira di veder cosè la luna” (Clarice)

Aria “Una donna come me non vi fu nè vi sarà” (Lisetta)

 

Francisco António de Almeida

da ópera “Il trionfo d’amore”:

-       Aria “In queste lacrime” (Nerina)

-       Aria “Pallidetta rosa e smorta” (Nerina)

 

da ópera “La Spinalba, ovvero Il vecchio matto”

-       Aria “Tu sei’l desio di questo petto” (Vespina)

-       Aria “Siete voi della signora” (Vespina)

-       Aria “Io bramo il cor” (Vespina)

-       Aria “Con quante lusinghe” (Spinalba)